CAMARCA Fr.llo Francesco Cosimo

Nacque il 24 luglio 1910 a Lacedonia, provincia di Avellino.

Il 5 dicembre 1923, all'età di tredici anni, entrò nella Scuola Apostolica di Messina. A diciannove anni, il 1 giugno 1929, ad Oria, prese l'abito religioso, nella cappella dell'Istituto, dalle mani di P. Pantaleone Palma, Superiore della Casa. Nell'occasione cambiò il nome di battesimo Francesco, in quello di religione Fratello Cosimo di S. Giuseppe. Compì il Noviziato sotto la guida del Maestro P. Serafino Santoro, ed al termine emise i primi voti religiosi I'8 dicembre 1930. Sei anni dopo, l’8 dicembre 1936, ancora a Trani, emise i voti perpetui.

Apprese il lavoro di tipografo, fin da giovane, e lo esercitò con cura, come del resto fece per gli altri incarichi ed uffici a cui fu assegnato. Sul finire degli anni quaranta fu colpito da una malattia mentale per cui si rese necessario ricoverarlo, prima in una casa di cura di Lecce, e quindi presso l’ospedale psichiatrico Mandalari di Messina. Non gli mancarono visite dei Confratelli della Casa Madre, alla cui comunità apparteneva: lo trovavano sempre di buon umore. Qualche volta fu anche accolto volentieri a pranzo dalla Comunità in occasione di solenni festività.

La sua vita fu così contrassegnata dalla sofferenza, dono che si è accompagnato a quello della consacrazione, ed è divenuto arricchimento spirituale per la sua persona e per la Congregazione.

Si è addormentato nel Signore il 22 febbraio 1995, all'età di 85 anni, nella residenza Mandalari. Dopo i funerali la salma fu tumulata nella nostra cappella del Gran Camposanto di Messina.

Luogo: 
Messina
Data: 
Miércoles, Febrero 22, 1995