DI TURSI P. Pietro

Nato a Craco (Matera - Italia) il 3 gennaio 1923, entrò in Congregazione come seminarista ad Oria il 23 settembre 1939.

Fece il suo ingresso in noviziato nel 1941; emise due anni dopo la prima professione e quella perpetua, nel 1949, ad Assisi, dove compì gli studi teologici. Fu ordinato sacerdote a Messina il 3 agosto 1952.

Dopo le prime esperienze di ministero, compiute nella formazione dei seminaristi ad Oria, degli alunni audiolesi ad Assisi, e nella segreteria antoniana a Firenze, nel 1956 fu assegnato alla casa di Desenzano come Padre Spirituale e Promotore Vocazionale; nel 1962 fu incaricato per un anno della economia dello studentato teologico, a Roma; quest'ufficio, e quelli di Padre Spirituale e Animatore Vocazionale, li svolse successivamente, dal 1963 a Messina, per circa dieci anni, e poi ancora a Firenze, fino al 1987, quando fu trasferito nuovamente ad Oria, nuovamente con l'incarico di Padre Spirituale e collaboratore nella promozione vocazionale, attività quest'ultima che esercitò con zelo sacerdotale dovunque ha operato e finché le forze lo sostennero.

Negli ultimi anni, infatti, la sua salute si deteriorò sensibilmente per disfunzioni cardiocircolatorie; fu assistito con le premure e cure possibili, mentre da parte sua sopportava i disagi e le sofferenze con pazienza. Confortato dai santi sacramenti si è spento nell'ospedale di Francavilla Fontana il 14 luglio 2002. Aveva compiuto 80 anni.

P. Di Tursi ci lascia un esempio di religioso pio e laborioso, legato al Padre Fondatore ed alla Congregazione, zelante nella promozione vocazionale e nell'animazione missionaria.

Data: 
Domingo, Julio 14, 2002