SERVIDIO Fr.llo Didio

Nacque a Toritto, in provincia e diocesi di Bari, il 27 luglio 1895.

Appartenne al gruppo di quei pochi alunni dei soppresso Istituto dei «Piccoli Fratelli del SS. Sacramento» del P. Eustachio Montemurro, che il Padre Fondatore accolse nella Casa di Oria nel 1911, per farli continuare nello studio di aspiranti alla vita religiosa e al sacerdozio. Ricevette il santo abito dalle mani dello stesso Padre Fondatore il 1° novembre 1912, cambiando il nome di battesimo Francesco in quello di religione Didio. Dopo qualche mese, e precisamente il 18 gennaio 1913 per febbre tifoidea volò al Cielo «con tranquilla e dolce morte », a soli 17 anni di età, mentre era una bella speranza per la Congregazione.

Di lui così fra l’altro scrisse il Padre Fondatore il 18 febbraio 1913 ai Religiosi della Casa di Oria: «Ben si avvera che si muore come si vive. Tutti ricordiamo quanto era umile, silenzioso, ubbidiente e riconcentrato quel caro figlio, con quanto raccoglimento si accostava alla SS. Comunione. Preposto a sorvegliare i suoi compagni, non s’invanì mai, restò qual’era sempre ubbidiente e rispettoso coi suoi Superiori ».

Luogo: 
Oria (BR)
Data: 
Sábado, Enero 18, 1913