BARBANGELO P. Antonio

Nacque a Minervino Murge (Bari - Italia) il 10 giugno 1920; il 10 agosto 1931 entrò in Congregazione nella casa di Oria. Il 30 marzo 1939 emise la prima professione e quella perpetua il 26 settembre del 1944. Ricevette l’ordine del presbiterato il 19 luglio 1947 a Roma.

Dopo alcuni anni di lavoro nel campo educativo e della formazione nelle sedi di Messina, Trani e Assisi, dal 1956 al 1972 fu assegnato alla casa di San Demetrio nei Vestini (Aq) con gli incarichi prevalenti di superiore e parroco. Negli anni successivi ha operato nelle sedi di  Oria  e di San Cesareo, ancora come formatore.

Dal 1976, assieme ad altri confratelli, diede inizio alla presenza della Congregazione nelle Filippine, dove rimase fino al 1985, con il ruolo di Delegato del Superiore Generale. Quindi, trascorso un anno nella casa di Sanger (USA), sul finire del 1986, intraprese l’avvio della presenza della Congregazione in India, dove rimase fino al giugno del 1987.

Negli anni seguenti operò nelle case di Padova, San Demetrio e Firenze, nel campo dell’animazione vocazionale e coltivando sempre l’ideale delle missioni.

Dal 2001 per motivi di salute fu assegnato alla casa di Padova  e,  dal 2004 fu ricoverato nel reparto per sacerdoti della Diocesi di Padova presso l’Opera Divina Provvidenza in Sarmeola (Pd), dove si addormentò nel Signore il 21 maggio 2009.

Fortemente legato al padre Fondatore ed alla Congregazione, particolarmente devoto alla Madonna, P. Antonio è stato uno zelante animatore vocazionale ed un religioso dal cuore sempre proiettato verso la missione.

Ricordiamolo domani nelle nostre preghiere.

Data: 
Jeudi, mai 21, 2009