DRAGO Fr.llo Mansueto

Nacque a Galati Mamertino, in provincia di Messina e diocesi di Patti, il 4 febbraio 1895.

Era fratello minore del futuro Padre Carmelo Drago. A dodici anni, il 12 luglio 1907, fu accolto dal Padre Fondatore al Quartiere Avignone, dove da qualche anno si trovava il cugino Fratello Francesco Maria del Bambino Gesù.

II 1° novembre 1911 indossò l'abito religioso, cambiando il nome di battesimo, Giuseppe, in quello di religione, Mansueto di San Giuseppe. E fu veramente mansueto, per indole e per virtù. II 1 ° novembre 1912 emise la Professione religiosa.

Data la esemplare condotta, fu preposto alla formazione dei probandi, nel quale ufficio otteneva buoni risultati. Di ingegno pronto, fu avviato agli studi, con la speranza che potesse raggiungere il Sacerdozio.

Dopo il terremoto di Messina del 1908 fu mandato in Oria, dove frequentò le scuole ginnasiali nel Seminario diocesano, Aveva cominciato insieme con gli altri il corso di Liceo e Filosofia sotto la guida del P. Francesco Vitale, quando fu arruolato in fanteria, durante la prima guerra mondiale, e inviato al fronte del Carso in zona di operazioni belliche. Sperava di passare in Sanità e servizi annessi, ma non fece in tempo poiché, in seguito ad un ennesimo attacco nemico al fronte della Bainsizza, sul Monte Nero, appena uscito dalla trincea fu colpito mortalmente alla testa il 24 marzo 1917.

Data: 
Samedi, mars 24, 1917