Dallo Studentato Rogazionista di Roma

Carissimi/e, Con la presente porto a vostra conoscenza il momento di grazia che, fra alcuni giorni, si compie nel nostro Studentato Filosofico-Teologico di Roma. Pur nella consapevolezza dei tempi difficili che attraversiamo dal punto di vista delle vocazioni, il Signore ci manda continui segni che ascolta il grido della sua Chiesa, che implora numerosi e santi apostoli, e delle nostre Comunità, che ne sono un’ eco costante nella vita quotidiana. Dire grazie al Signore per questi segni-risposta alla nostra fiduciosa preghiera è giusto e doveroso. E’ quello che vogliamo fare ogni giorno, ma soprattutto in circostanze come queste, in cui tocchiamo con mano la bontà e la provvidenza di Dio per noi. Che cosa avverrà in questi giorni? Quattro nostri cari confratelli, già avanti negli studi e nel loro cammino di formazione, riceveranno il Sacro Ordine del Diaconato, mentre, la settimana successiva, altri due riceveranno il Ministro dell’Accolitato ed uno quello del Lettorato.

I  DIACONI, sono:

   1. FR. DARIO ROSSETTI

   2. FR. GIOVANNI STEFANELLI

   3. FR. LUCIO SCALIA ( Proveniente da Napoli)

   4. FR. NICOLA CORTELLINO

            Essi riceveranno il Sacro Ordine del Diaconato il 15 Marzo 2014, per l’imposizione delle mani di sua Ecc.za Rev.ma Mons. Matteo Maria Zuppi, vescovo ausiliare della Diocesi di Roma. La solenne celebrazione si terrà, alle ore 19.00, nella Parrocchia rogazionista “Ss, Antonio e Annibale Maria” di P.zza Asti, in Roma.

Ammessi ai MINISTERI sono:

   1. FR. AMANTIUS PAUER per l’ACCOLITATO

   2. FR. MARCO PAPPALETTERA per l’ACCOLITATO

   3. FR. ANTONIO VASTA per il LETTORATO

            Per questi confratelli, la celebrazione eucaristica, nella quale avverrà la ricezione dei Ministeri, si terrà il 22.Marzo 2014, alle ore 19.00, nella Parrocchia rogazionista “S. Antonio” di Via Circonvallazione Appia, in Roma. A presiederla sarà il Rev.mo Padre Generale, P. Angelo Ademir Mezzari.

            Ogni partecipazione è molto gradita, ma una preghiera per questi confratelli è quasi doverosa e, senz’altro, molto desiderata. Con fraterni e cordiali saluti,

ROMA  26.02.2014                                                                          P. MARIO LUCARELLI 

Commenti

Ritratto di gdarrigo
Inviato da gdarrigo il Mar, 03/11/2014 - 09:55

Auguri a tutti, carissimi confratelli, anche se non potrò essere presente fisicamente, vi assicuro il mio affettuoso ricordo nella preghiera! Il Signore vi benedica! Un forte abbraccio!

Fr. Giulio RCI