PESHER. L'interpretazione della Parola per la fine dei giorni

La Casa editrice PEETERS. Leuven, nella collana Études Bibliques, num. 73. 

ha pubblicato il libro di P. Nicolò Rizzolo dal titolo “PESHER. L'interpretazione della Parola per la fine dei giorni - Studio sul genere letterario dei Pesharym” - Anno: 2017
ISBN: 978-90-429-3418-4 Pagine: XXIV-900 p.  Prezzo: 115 EURO

Sommario.

Questo libro affronta un tema più volte dibattuto dagli studiosi negli ultimi 60 anni: la natura e il genere letterario del pesher. Di fatto, la sua natura è stata spesso definita in rapporto a quella del midrash rabbinico, sia per la sua strategia interpretativa ed espositiva, sia per la presenza del termine midrash nel pesher 4QFlor.
Il presente libro analizza gli elementi primari e secondari del genere letterario del pesher, il quale implica l’esercizio dell’intelligenza (binah) delle Scritture. 

Il pesher si propone come latore di una rivelazione, della quale l’autore si appropria attraverso la tradizione ermeneutica e storiografica della sua comunità.
Il principio ermeneutico del pesher, in relazione agli avvenimenti della comunità, realizza la sintesi tra interpretazione e rivelazione, come dimostra la formula più volte attestata: 

“interpretazione della Parola per la fine dei giorni”. Il principio ermeneutico e la tradizione della comunità sono pertanto i due elementi che più caratterizzano la natura del pesher come genere letterario indipendente, distinto dal midrash e da altre forme di interpretazione delle Scritture.