Rogate ergo

 Rogate ergo

Rivista di animazione vocazionale

             Carissimo Padre,

   ottanta anni fa, nel gennaio 1938, fu pubblicato a Trani il primo numero della rivista Rogate ergo. Il lungo scaffale, che nelle nostre biblioteche raccoglie le copie rilegate, testimonia 80 anni di pagine, ma soprattutto di vita, di servizio e di storia.

            In questo lungo arco di tempo Rogate ergo ha promosso nella Chiesa la spiritualità vocazionale fondata sulla preghiera, cardine del carisma di noi rogazionisti. La rivista lo ha fatto sostenendo la laboriosa fase di rinnovamento  della  pastorale delle vocazioni sia prima, che durante e dopo il Concilio Vaticano II, e continua a farlo oggi in vista del prossimo Sinodo dei Vescovi su “Giovani, fede e discernimento vocazionale”. Un appuntamento importante per chi opera nel campo delle vocazioni, a cui  la rivista sta offrendo il suo contributo di idee non solo ai lettori, ma  anche alla Segreteria del Sinodo, a cui è stata chiamata  a collaborare.     

Rogate ergo continua, perciò, il suo servizio nonostante la crisi economica e l’avanzare delle nuove tecnologie, che sottraggono sempre più lettori alla carta stampata. Per incrementare il numero degli abbonati nessuno ha la bacchetta magica, ma crediamo che tutti insieme possiamo fare in modo che la rivista venga ad essere più conosciuta e più letta.

Considerando i tanti amici e operatori pastorali che orbitano intorno alle attività pastorali delle nostre comunità, abbiamo pensato che non dovrebbe essere difficile per ogni nostra Casa procurare nuovi abbonamenti alla rivista per il 2018 nella forma di regalo natalizio, del quale chi la riceve ne beneficia per un intero anno. Grazie al vostro aiuto ci auguriamo che per molto tempo ancora  si potranno  leggere su Rogate ergo tante storie e testimonianze vocazionali che fanno bene al cuore, insieme agli immancabili studi e sussidi vocazionali.

Infine per ringraziarla dell’aiuto che potrà darci, abbiamo pensato anche noi di fare un dono: offrire un abbonamento omaggio alla rivista a chi ci procura, entro il 31 gennaio 2018, cinque nuovi abbonamenti (il costo è di 33 euro ciascuno).

       Non ci resta che attendere con fiducia, mentre le auguriamo ogni bene per il Santo Natale e per il nuovo anno.

                                                                          P. Vito Magno

20 dicembre 2017

 

Circoscrizione: