S. Annibale M. Di Francia, Maestro di discernimento

11.07.2017 - È uscito in questi giorni, curato dall’Editrice Rogate, lo studio del gesuita, P. Pietro Schiavone dal titolo “Sant’Annibale Maria Di Francia – Maestro di discernimento”. Il volume è introdotto dalla seguente presentazione a firma del Superiore Generale, P. Bruno Rampazzo, e della Superiora Generale delle FDZ, Madre Teolinda Salemi.

S. Annibale M. Di Francia, Maestro di discernimento

Le pagine che iniziamo a scorrere non sono una biografia di S. Annibale M. Di Francia, non sono nemmeno una lezione sul discernimento, ma sono lo sguardo ammirato e sapiente di un maestro di vita spirituale sulla figura straordinaria di S. Annibale, sulla sua esperienza sacerdotale tra i piccoli e i poveri, portando nel cuore l’anelito e il comando del Cuore di Gesù: “La messe è molta, gli operai sono pochi: pregate, dunque il Signore della messe, perché mandi gli operai per la sua messe”.

P. Schiavone legge l’esperienza carismatica di S. Annibale, con un’ammirevole vicinanza e partecipazione, alla luce della categoria del discernimento. Questa azione sapienziale, appunto il discernimento, che è nello stesso tempo umana e dono dello Spirito, ci guida nelle scelte della vita. Quando poi il cammino del Fondatore di una Opera di Dio si confronta, giorno dopo giorno, con i desideri, i sogni e le difficoltà, con gli ideali e gli ostacoli, allora più che mai s’impone in discernimento della Divina Volontà: Signore, cosa vuoi che io faccia?

Cosa farà S. Annibale? Chi conosce la sua storia risponderebbe: che cosa non ha fatto S. Annibale?! Era tale lo zelo del Cuore di Gesù che lo spingeva, tale la passione per la gloria del Signore e la salvezza delle anime, che lo portava a spendere totalmente le sue grandi risorse di intelligenza e di cuore in una molteplice varietà di iniziative apostoliche.

Egli è stato un uomo di Dio, un uomo “fatto preghiera”, un pellegrino alla ricerca della Divina Volontà? Questa sua intima dimensione spirituale lo ha reso un maestro di discernimento. L’autore di queste pagine, preziose per quanti cercano il “Volto del Signore”, e particolarmente per i figli e devoti di S. Annibale, ci guida nella scoperta di questo dono, il “discernimento”, ripercorrendo l’esperienza di un Santo del nostro tempo, che in esso ha trovato una chiave della sua santità e una luce costante della sua missione nella salvezza dei fratelli e delle sorelle, dei piccoli e dei poveri.    

Circoscrizione: