FERLISI P. Michele

Nato ad Acquaviva Platani (Caltanissetta - Italia) il 30 aprile 1920,
entrò in Congregazione a Messina, il 26 settembre 1932. Fu ammesso al noviziato, in Trani, il 30 marzo 1938, dove emise la prima professione
il 29 settembre 1939, e quella perpetua il 26 settembre 1944, a Messina.
Fu ordinato sacerdote ad aria l’8 agosto 1948.

Dal 1948 al 1962 operò nella educazione degli Alunni, o formazione degli Aspiranti, o come Economo, in momenti successivi nelle case di Oria, Bari, Napoli e Messina.

Dal 1962 fu assegnato come Superiore ed Economo alla casa di
Matera, fino al 1969, e quindi con lo stesso mandato alla casa di Francofonte, fino al 1972.

Successivamente passò alla casa di Messina, Cristo Re, dove rimase per venti anni, svolgendo prevalentemente l’incarico di Vice Superiore ed
Economo.

Quindi fu assegnato alla Casa Madre di Messina con l’incarico di cooperatore al Santuario.

Negli ultimi tempi, in fasi alterne fu provato dalla malattia, che
sopportò con fortezza e serenità, rimanendo sempre impegnato, per quel che gli era possibile, nel ministero sacerdotale ed in piccole incombenze nella
vita della casa, con grande disponibilità.

Si addormentò nel Signore, per conseguenze dovute ad una caduta,
il 16 ottobre 2003.

Quanti lo hanno conosciuto lo ricordano come persona mite ed umile, gioviale ed accogliente, paterna e generosa, fedele alla sua consacrazione
religiosa e sacerdotale.

Luogo: 
Messina
Data: 
Thursday, October 16, 2003