P. Carmelo Ippolito - 70 anni di sacerdozio

alt9 maggio 1943: in piena seconda guerra mondiale nella Basilica di S. Sebastiano a Barcellona Pozzo di Gotto (Messina), l'arcivescovo di Messina mons. Angelo Paino, insieme con diversi suoi diaconi, ordina sacerdoti 7 religiosi rogazionisti: P. Filippo Donvito, P. Liborio Prudentino, P. Luigi Alessandrà, P. Giuseppe Lagati, P. Antonio Sgaramella, il servo di Dio P. Giuseppe Marrazzo e P. Carmelo Ippolito. A distanza di 70 anni unico supestite di quella fortunata compagine è P. Carmelo Ippolito, novantacinquenne, che vive nella Comunità Rogazionista di Palermo. Il ricordo di quel fausto giorno si tiene nell'Eucaristia giubilare che si celebra a Palermo nella parrocchia Gesù Sacerdote alle ore 18.00, presieduta dal Superiore Provinciale P. Angelo Sardone e la partecipazione di diversi sacerdoti rogazionisti tra i quali i precedenti parroci P. Mario Gallucci e P. Nicola Calabrese. A ricordare P. Alessandrà, è presente P. Salvatore Alessandrà, suo nipote, membro del clero diocesano messinese.  (dal sito della Provincia Italia Centro-Sud)