Rassegna critica degli studi sul Rogate

Presentazione

Il progetto consiste nel passare in rassegna quanto, nelle varie discipline teologiche e delle scienze umane, è stato prodotto in Congregazione a livello di studio scientifico circa il carisma del Rogate. Si escludono gli Scritti del Fondatore (che sono oggetto di altre iniziative editoriali) e si assume come termine a quo il cammino della Congregazione nella storia dal 1927 ad oggi.

Si tratta di un procedimento ermeneutico sia diacronico, sia sincronico. (In questo senso la diacronia e la sincronia sono distinguibili più per un’esigenza di chiarezza espositiva, piuttosto che chiaramente separabili nell’atto interpretativo e valutativo).  Per quanto riguarda il primo aspetto diacronico, la rassegna procede secondo la cronologia di produzione dei testi esaminati, dei quali – in una prospettiva di linearità storica – si potranno rilevare la metodologia adottata, l’uso delle fonti, i traguardi scientifici raggiunti, oppure le incertezze, i ritardi, gli eventuali arretramenti nei confronti di certi raggiungimenti ormai consolidati e assodati. Dal punto di vista sincronico si può dire che il momento di “elezione” – ossia dell’inserimento di un elaborato nell’elenco dei testi da sottoporre a rassegna critica (di qui la possibilità che si possa incorrere in una ignorantia elenchi) – è già esso stesso il primo momento dell’operazione di valutazione critica, che poi procederà secondo i canoni consueti dell’indagine scientifica: analisi del metodo, dell’indole critica, dello studio diretto delle fonti, del criterio di novità e di utilità dello studio preso in esame, ecc… 

Pertanto, riportare il semplice elenco (Autore, titolo, data e luogo di pubblicazione) degli studi da passare in rassegna critica, servirà a “fotografare” la situazione della pubblicistica sul Rogate in atto nella Congregazione, in un qualsiasi momento della sua storia.

Nel contempo, si pone in atto la rassegna critica, con metodo scientifico, di queste pubblicazioni “di studio” per valutarne il valore scientifico, ossia se i contenuti o le tesi enunciate hanno un fondamento e hanno così un valore scientifico per aver “resistito” alla critica.

Per quanto riguarda la mappa degli studi sul Rogate, essa può articolarsi secondo queste principali aree o ambiti di indagine:

1. Area biblica
2. Area liturgica
3. Area pastorale
4. Area antropologico-filosofica
5. Area psicopedagogica
6. Area storico-patristica
7. Area teologico-spirituale