La nuova lettera circolare “Ripartiamo da Avignone”

Alla vigilia del Santo Natale è uscita la nuova lettera circolare del Superiore Generale della Congregazione, P. Giorgio Nalin, R.C.J., dal titolo “Ripartiamo da Avignone” – Per rilanciare la missione oggi. La lettera esce nel centenario del terremoto di Messina (28 dicembre 1908) e della conseguente diffusione dell’Opera e della missione rogazionista. Si sviluppa in tre parti. La prima è costituita dalla memoria storica dell’evento sismico e dell’inizio della presenza della Pia Opera a Francavilla Fontana e ad Oria. La seconda parte costituisce un invito alla “riscoperta delle origini”, e quindi si sofferma sui seguenti capitoli: - Rinnovare la missione apostolica dell’Istituto. - Il quartiere Avignone, luogo teologico e carismatico dell’Opera. - Il Fondatore, icona vivente della missione rogazionista. - I primi discepoli, “pietre di fabbrica”. -  I poveri, primi destinatari del carisma rogazionista. – Intelligenza e zelo del Rogate. – Riferimento alla storia della Congregazione. La terza parte dà orientamenti per continuare la missione “al passo con i tempi”, e lo fa trattando i seguenti temi: - Leggere i segni dei tempi. – Inculturare la missione. – Dimensione culturale e professionale. – Il mondo della comunicazione. – La dimensione comunitaria. – Missione dell’Istituto e progetto personale. – Per un cammino comune. – La condivisione con i laici. – Nella Famiglia del Rogate. – Per la Missio ad gentes. – Fermarsi alla missione. – Rogazionisti, uomini di preghiera. Chiude la lettera la conclusione dal titolo “Per rinnovare il progetto apostolico della Congregazione”.

Comentarios

Imagen de cesare
Enviado por cesare (no verificado) el Jue, 12/25/2008 - 09:45

Non si potrebbe aver il testo (in word o pdf) della lettera circolare? Sarebbe un aiuto e uno stimolo per la leggerla subito... Grazie!