Africa, Camerun: "Festivoc 2011" a Edea per la Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni

Una novantina di giovani aspiranti alla vita consacrata al sacerdozio ministeriale della diocesi di Edea e delle diocesi vicine di Douala e Yaoundè, hanno vissuto tre giorni di studio, di preghiera e di fraternità, dal 13 al 15 maggio, in occasione della settima edizione del "Festivoc 2011". L'incontro è stato organizzato dal rogazionista P. Philip Golez, con l'aiuto dei seminaristi del propedeutico della casa di formazione sant’Annibale Maria Di Francia. Alla manifestazione hanno preso parte tredici congregazioni religiose, maschili e femminili. Da sette anni la congregazione dei Rogazionisti è impegnata a tenere viva la pastorale vocazionale in questa diocesi attirando anche persone delle diocesi vicine.

Secondo l’orientamento del tema della 48ª Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni: “Proporre le vocazioni nella Chiesa Locale” i giovani hanno lavorato con l’aiuto di un sacerdote e di un insegnante universitario, cercando di approfondire le loro conoscenze sul ruolo dei giovani nella promozione vocazionale. Nella serata del primo giorno hanno presentato un programma culturale di canti, rappresentazioni teatrali, sketch, etc, per far capire ai loro coetanei come hanno intuito e sentito la chiamata del Signore nella loro vita. Nel secondo giorno si è tenuta una conferenza sul tema della giornata mondiale delle vocaioni a cui è seguita la condivisione nei gruppi di lavoro; nel pomeriggio c'è stata la presentazione di tutte le famiglie religiose presenti. La processione con il Santissimo Sacramento, l'adorazione e le confessioni sono stati momenti centrali della Veglia di preghiera per le vocazioni. Il Festival si è concluso con la celebrazione solenne della Santa Messa presieduta da Sua Ecc. Mons. Jean-Bosco Ntep, Vescovo di Edea. I giovani si sono dati appuntamento all’anno prossimo per l'ottava edizione di Festivoc. In attesa preghiamo il Signore della messe di far fruttificare il lavoro finora svolto.