BELLINI P. Umberto Mario

Nacque in Minervino Murge, in provincia di Bari e diocesi di Andria, il 7 maggio 1914.

Vestì il sacro abito in Oria il 17 ottobre 1929, assumendo il nome di religione Mario. Il 19 aprile 1931 emise ivi la prima professione religiosa. Il 29 settembre 1937 fece in Messina la professione perpetua. Fu ordinato sacerdote in Messina il 30 luglio 1939.

Fornito di eletto ingegno e di inclinazione alle belle lettere e alle lingue straniere, che parlava con facilità, seppe servirsi di queste doti per il servizio di Dio e per il bene del prossimo, specialmente più bisognoso, come i minorati della vista e dell’udito. Fu Direttore dell’Orfanotrofio « Cristo Re » in Messina, poi dell’Istituto Serafico per ciechi e per sordomuti in Assisi, essendo specializzato nell’educazione di questi minorati sensoriali. Negli anni 1947-1956 fu anche Consultore e Segretario del Consiglio Generale della Congregazione.

Era Direttore dell’Istituto «Annibale Difrancia» per sordomuti in Messina, quando un tragico incidente automobilistico lo strappò all’affetto dei Confratelli il 27 gennaio 1962.

Data: 
Sabato, Gennaio 27, 1962