FRATELLO GIUSEPPE BALICE

  Nacque a Minervino Murge (BA - Italia) il 6 settembre 1932. Entrò in Congregazione il 1° dicembre 1951 a Trani. Fece il suo ingresso in noviziato il 29 settembre 1952 a Trani, dove il 19 marzo 1954 emise la prima professione. Emise la professione perpetua a Roma il 19 marzo 1957.

            Negli anni seguenti fu assegnato alla educazione degli alunni, in periodi successivi, a Napoli, a Trani, a Roma e a Matera. Dal 1970 al 1972 svolse uffici vari a Firenze. Subito dopo fu trasferito a Messina, Casa Madre, per un anno come educatore degli alunni e, poi, dal 1973 al 1992, al servizio del Santuario di Sant’Antonio.

            Dal 1992 fu trasferito alla Curia Generalizia, impegnato in uffici vari, fino al suo inatteso ritorno alla Casa del Padre, avvenuto per arresto cardiaco il 13 febbraio 2020.

            Fr. Giuseppe, mite e gioviale, sempre occupato nella Curia in preziosi svariati servizi, e in particolare nell’accoglienza degli ospiti, ci ha lasciato un grande vuoto ed un esempio di disponibilità, di attaccamento alla Congregazione e di fedeltà alla vita religiosa, soprattutto allo spirito di povertà.

 

Ricordiamolo nelle nostre preghiere.  

Sportswear free shipping | Air Jordan

Data: 
Giovedì, Febbraio 13, 2020