P. John Youn Jong Du, sacerdote per sempre.

Sabato, 3 dicembre, alle ore 15.00, nella chiesa parrocchiale di Gesù Incarnato, in Seoul, Korea, P. John Youn Jong Du e’ stato consacrato sacerdote per l’imposizione delle mani del Vescovo Ausiliare dell’Arcidiocesi di Seoul, Sua Ecc.za Mons. Basil Cho Kyu Man. Hanno concelebrato circa trenta sacerdoti tra confratelli venuti dall’Italia e dalle Filippine e diversi sacerdoti diocesani. Erano presenti Il P. Generale, P. Angelo Mezzari, il Provinciale, P. Herman Abecede e anche degli amici dei Padri Redentoristi e dei Padri Salesiani.

Il Vescovo nell’omelia partendo dal vangelo in cui Gesu’ ordina a Pietro di pascere il suo gregge dopo avergli chiesto se veramente lo amava, ha sottolineato l’importanza del primato dell’amore di Dio, necessario per amare e aver cura del gregge che il Signore vorra’ affidargli per l’obbedienza dei Superiori. Si e’ soffermato quindi sull’importanza della poverta’, castita’ e obbedienza del Sacerdote per testimoniare la compassione di Gesu per il suo gregge in una societa’ ossessionata dalla ricchezza, dalla sensualita’ e dal potere.

La celebrazione si e’ conclusa con la solenne benedizione del novello Sacerdote a tutti I presenti ed e’ proseguita con una ricca agape fraterna.