PADRE GIOACCHINO CIPOLLINA

Nacque a Canicattì (Agrigento, Italia) il 16 gennaio 1960. Entrò in Congregazione, a Messina Cristo Re, l’8 settembre 1974. Fu ammesso al noviziato il 29 settembre 1976 a Firenze ed emise la prima professione a Messina, il 29 settembre 1977. Compì gli studi filosofici a Morlupo e quelli teologici a Grottaferrata, dove emise la professione perpetua l’8 settembre 1984. Fu ordinato sacerdote, a Palermo, il 14 ottobre 1989.

            Nei primi anni di apostolato operò nella formazione, a Palermo, e poi a Francofonte (Siracusa) nella promozione vocazionale. Dal 1993 fu trasferito a Messina Villa S. Maria, dove inizialmente fu impegnato ancora nella promozione vocazionale e in seguito come Vice Maestro dei Novizi.

            Nel 2005 fu trasferito alla Casa Madre di Messina, sua ultima sede, assegnato all’Ufficio della Propaganda Antoniana, offrendo inoltre la sua collaborazione nel santuario di Sant’Antonio, specialmente nel ministero delle confessioni.

            P. Gioacchino è stato un uomo buono, mite, colto e riservato, che si faceva benvolere e apprezzare dai confratelli e dai fedeli del santuario. Ha avuto alcuni problemi di salute, che non gli impedivano tuttavia di compiere con fedeltà gli impegni della vita religiosa e del ministero sacerdotale. 

            Per un imprevisto e improvviso malore, si è addormentato serenamente nel Signore il 22 marzo 2020.

 

            Ricordiamolo nelle nostre preghiere.   

trace affiliate link | Air Jordan 4 - Collection - Sb-roscoff

Data: 
Domenica, Marzo 22, 2020