PADRE PIETRO CHILLEMI

PADRE PIETRO CHILLEMI

 

Nacque ad Alì Superiore (Messina, Italia), il 29 gennaio 1939. Entrò in Congregazione, a Messina, il 28 settembre 1952. Fu ammesso al noviziato il 17 novembre 1957 a San Demetrio; emise la prima professione il 30 settembre 1958 a Firenze. Emise la professione perpetua il 27 settembre 1964 a Trani. L’8 agosto 1969, a Messina, fu ordinato sacerdote.

            Trascorse i primi dieci anni del suo apostolato a Palermo, prima come formatore degli aspiranti e poi come superiore della casa. Dopo una breve permanenza a Francofonte, nel 1980 fu assegnato alla casa di Messina Istituto per sordomuti, come superiore. Dal 1986 al 1993 fu di nuovo a Palermo, impegnato nella Segreteria Antoniana e nel ministero parrocchiale. Poi fu trasferito a Napoli, come superiore della casa, fino al 1999. Gli anni che seguirono li trascorse, in periodi successivi, fra le case di Palermo e Messina Istituto per sordomuti. Nel 2016 fu assegnato alla Casa Madre di Messina, come collaboratore nel santuario.

P. Pietro ha custodito fedelmente il suo sacerdozio, la consacrazione religiosa, l’amore a Padre Annibale e il senso di appartenenza alla Congregazione.

È stato un religioso umile, aperto all’ascolto e al dialogo, saggio e prudente, sempre disponibile quando era assegnato a nuovi incarichi, sempre accogliente e gioviale con i confratelli.

Nell’ultimo periodo della sua vita il Signore ha voluto provarlo con la malattia, che ha sopportato con grande pazienza e serenità.

            Si è addormentato serenamente nel Signore, a Messina, l’11 gennaio 2019.

 

            Ricordiamolo nelle nostre preghiere.   

Data: 
Venerdì, Gennaio 11, 2019