Visita di Papa Francesco a Qaraqosh (Iraq) 7 marzo 2021

In occasione della Visita  di Papa Francesco in Iraq dal 5 al 8 di marzo, il S. Padre visiterà Domenica 7 marzo anche la cittadina di Qaraqosh (Iraq), dove si trova la nostra Missione rogazionista, nel quartiere povero dello Sheqak , un insediamento di profughi cristiani, scampati alle crudeltà del’Isis  e che, appena qualche mese fa, P. Jalal ha lasciato temporaneamente, tornando in Italia, in attesa di riorganizzazione della Missione.

P. Jalal per essere presente all’incontro con il S. Padre e “rappresentarci” come rogazionisti, parte per l’Iraq il giorno 27 febbraio p.v. insieme al giornalista Luca Geronico, secondo inviato dell’Avvenire che gi ha fatto dono anche del biglietto aereo. A   Qaraqosh Papa Francesco, come da programma, alle ore 12,00 locali reciterà l’Angelus dalla Grande Chiesa dell’Immacolata ( quella bruciata dall’Isis) e incontrerà i sacerdoti e religiosi, ascoltando le testimonianze e poi parte alla volta di Erbil per la S. Messa. 

Intanto, in preparazione alla Visita del Papa, i giovani cristiani di Qaraqosh e altri provenienti da tutta la piana di Ninive hanno organizzando per il giorno 15 febbraio u.s. un Grande Raduno, chiedendo tramite la persona di P. Jialal: “se il Santo Padre, nei limiti possibili, potesse rivolgere ai giovani iracheni, radunati a Qaraqosh, un saluto/messaggio d’incoraggiamento in diretta, attraverso i canali dei media, skype, etc.. oppure un semplice scritto, nella fascia oraria (Italia) tra le 13,00 – 18,30 del 15 febbraio … “.

Il P. Jalal, tramite i buoni uffici, era riuscito anche a contattare la Prefettura della Casa Pontificia, presentando la richiesta dei giovani, la quale aveva dato pure riscontro alla richiesta che  non era impossibile, ma è mancato proprio il tempo materiale perché questo si avverasse.

Intanto, il giorno 15 di Febbraio u.s. una troupe RAI del TG 1 ha intervistato il Padre presso il nostro Centro di Spiritualità  Rogate per uno Speciale del TG 1 sulla Viaggio del Papa in Iraq. Il servizio sarà trasmesso Domenica 14 marzo p.v., sempre su RAI 1.

Ci uniamo alla preghiera e messaggio che il Superiore Generale P. Bruno Rampazzo ha fatto giungere per P. Jalal Yako: “lo seguiamo con la preghiera mentre ci rappresenta durante la Visita del S. Padre in Iraq. Congratulazioni!”.

                                                           P. Renato Spallone