Aggiornamento su P. Luigi Toffanin

La situazione del Padre Luigi Toffanin permane stazionaria. A momenti di lucidità si alternano momenti prolungati di assopimento dovuti alle medicine che gli vengono somministrate come cura palliativa. Non ha intrapreso la radioterapia né la chemioterapia perché, secondo i dottori, non c’è più niente da fare. Negli ultimi due giorni si trova in uno stato di assopimento e reagisce scarsamente agli stimoli, anche se è cosciente di ciò che sta avvenendo. I familiari e i confratelli si alternano giorno e notte al suo capezzale. Continuiamo a pregare affidandolo al Signore, chiedendo la grazia della sua guarigione attraverso la grazia di S. Annibale.