CINIERO P. Tommaso

Nato a Ceglie Messapico (Brindisi) il 19 ottobre 1913, entrò nella Scuola Apostolica di Oria il 15 ottobre 1928. II 27 dicembre 1931 passò a Trani insieme al gruppo fondatore di quella nuova Casa. Là, con gli altri, in tutto 23, entrò in Noviziato il 16 ottobre 1932. Sempre a Trani, emise la prima professione religiosa il 18 aprile 1934 e quella perpetua il 30 marzo 1938. Passato a Messina per gli studi teologici, ivi fu ordinato Sacerdote il 30 maggio 1942. Per la sua serietà ed esemplarità, sia nello Studentato di Trani che in quello di Messina, fu affidato quasi sempre a lui il compito di Assistente.

Dopo il Sacerdozio, lavorò in varie Case della Congregazione, disimpegnando varie attività. Dal settembre 1976 passò da S. Demetrio nei Vestini (L'Aquila) a far parte della Comunità di Oria.

Ad Oria, negli ultimi mesi accusò sintomi di malessere preoccupanti, per cui lo si dovette ricoverare al Policlinico di Bari. Gli accertamenti rivelarono trattarsi di carcinoma allo stomaco, così diffuso da essere inoperabile. Era la fine. Conscio di ciò fu rassegnatissimo alla volontà di Dio. Anche in preda a spasmodiche sofferenze, che gli si leggevano dalle contrazioni involontarie del viso, non ebbe mai un lamento, anzi si mostrò sempre gioviale e si preparò all'estremo passo col desiderio della patria beata, che manifestava cantando le strofette che si era soliti cantare in Comunità in occasione della festa dell'Assunzione di Maria. Tanto attestano i Confratelli che lo hanno visitato e assistito.

Dal Policlinico di Bari fu mandato all'ospedale di Ceglie, col permesso di poter passare tre giorni in famiglia. E fu proprio stando in casa della sorella, che il Signore se lo chiamò. Era l’11 settembre 1978. Aveva 65 anni. La sua salma è tumulata nella nostra Cappella del Cimitero di Oria.

Luogo: 
Ceglie Messapica (BR)
Data: 
Segunda, Setembro 11, 1978