P. Giorgio Nalin

Superiore Generale ri-eletto dal Capitolo Generale del 2004.

Il
Superiore Generale è il padre della Congregazione, che governa e
amministra in conformità al Diritto universale, alle Costituzioni e
alle Norme, affinché l'azione dell'apostolato rogazionista attinga la
sua più ampia dimensione ed efficacia.
(Dalle Costituzioni)


È nato a Campodarsego
di Padova il 2 aprile 1951. Nel seminario minore dei Rogazionisti in
Padova ha fatto il suo ingresso nel 1962. Cinque anni dopo è entrato
in noviziato, a Zagarolo (Roma). Ha compiuto gli studi filosofici a
Messina e quelli teologici a Roma presso la Pontificia Università Lateranense.
Ha conseguendo la Licenza in Teologia Liturgica presso l’Istituto
Liturgico S. Anselmo. Ha ricevuto il sacro ordine del presbiterato il
1° ottobre 1977 a Padova. Nei primi anni di ministero è stato assegnato
alla formazione. Dal 1986 ha partecipato ai Capitoli generali della
Congregazione. Nel 1988, con l’avvio del decentramento della Congregazione
in Italia, è stato nominato Superiore della Delegazione Italia Meridionale,
con sede a Bari; quando poi, nel 1992, è stata costituita la Provincia
Italia Centro-Sud, con sede nella stessa città, è stato eletto Superiore
Provinciale. Ha ottenuto la riconferma in questa carica nel 1996. Due
anni dopo, nel Capitolo Generale del 1998 è stato eletto Superiore
Generale. È stato poi riconfermato alla guida della Congregazione nel
Capitolo del 2004.