A Borgo Nuovo, Palermo, rotonda intitolata ai "Padri Rogazionisti":

A Borgo Nuovo, Palermo, rotonda intitolata ai "Padri Rogazionisti":

Domenica 22 settembre, alle ore 11, si è solennemente benedetta e inaugurata la Rotonda antistante l'Istituto dedicandola ai PADRI ROGAZIONISTI. Oltre alla comunità religiosa e parrocchiale erano presenti il Sindaco di Messina Cateno De Luca, il deputato regionale On. Vincenzo Figuccia, la Consigliera comunale Sabrina Figuccia e il coordinatore regionale dell'Udc Italia per la Sicilia, Decio Terrana.

Davanti alla Statua del santo Fondatore all'interno dell'atrio dell'Istituto si è reso omaggio a Padre Annibale con una composizione di fiori, il canto dell'inno e il volo dei palloncini colorati che simboleggiano i 5 continenti, la messe dove i Rogazionisti operano. Subito dopo in corteo verso la Rotonda c'è stato lo svelamento dell'insegna, la benedizione e il volo di palloncini in un clima di gioia e di festa.

Il sindaco di Messina - devoto di Padre Annibale Maria Di Francia, fondatore delle congregazioni dei rogazionisti - presente all'inaugurazione. Ad organizzarla tra gli altri Vincenzo e Sabrina Figuccia, deputato e consigliere dell'Udc, stesso partito di De Luca.

ll Comune intitola ai Padri Rogazionisti la rotonda tra via Castellana, via Leonardo da Vinci, via Luigi Sarullo e via Mauro De Mauro, alle "porte" di Borgo Nuovo. All'inaugurazione, avvenuta oggi con tanto di omaggio floreale e benedizione dei sacerdoti dell'istituto padre Annibale Maria Di Francia, era assente il sindaco Orlando. C'era invece Cateno De Luca, primo cittadino di Messina.

Ma cosa ci fa il sindaco di Messina, con tanto di fascia tricolore, a Palermo? L'arcano è presto svelato: De Luca è un devoto di Padre Annibale Maria Di Francia, santo nato a Messina nel 1851 e morto nel 1927 sempre nella città dello Stretto. 

A Palermo, i Padri Rogazionisti sono presenti in via Castellana da circa cinquant'anni. Un punto di riferimento per l'intero quartiere di Borgo Nuovo. Nasce infatti dall'impegno in una delle periferie più difficili della città la decisione dell'ufficio Toponomastica di intitolare ai Padri Rogazionisti la rotonda che c'è davanti al loro istituto.

Oggi - dopo la santa messa - la comunità ha partecipato all'inaugurazione della rotonda, organizzata tra gli altri da Vincenzo e Sabrina Figuccia, rispettivamente deputato regionale e consigliere comunale dell'Udc. Lo stesso partito di De Luca, invitato a presenziare alla cerimonia. De Luca ha ricordato la presenza di Padre Annibale nel quartiere Avignone, una presenza che a distanza di un secolo "ne segna l'atmosfera e lo spirito". Mentre il direttore dei Rogazionisti, padre Massimiliano Nobile, ha ringraziato le istituzioni e ha dato lettura della determina dell'ufficio Toponomastica.