Celebrazioni per il 150º Anniversario dell'Ispirazione del Rogate a Roma

Mercoledì 15 maggio e giovedì 16 maggio 2019 a Roma si sono tenuti dei momenti importanti per celebrare il 150º anniversario dell'Ispirazione del Rogate. Le celebrazioni, oltre a coinvolgere le due Congregazioni dei Rogazionisti e delle Figlie del Divino Zelo hanno visto una buona partecipazione da parte di scolaresche e personalità provenienti dalle Puglie e da Messina. Vale la pena ricordare le scuole che sono state presenti nei due giorni, partecipando all'Udienza Generale del Santo Padre Francesco nella Piazza San Pietro e nella Basilica Santa Maria ad Martyres nel Pantheon a Roma: il Secondo Istituto Comprensivo "Montessori Bilotta" di Francavilla Fontana (BR); l'Istituto Comprensivo Paritario "Annibale Maria Di Francia" delle Suore Figlie del Divino Zelo di Roma; l'Istituto Comprensivo Paritario "Annibale Maria Di Francia" delle Suore Figlie del Divino Zelo di Messina; l'Istituto Comprensivo Paritario “San Giovanni Bosco” delle Suore Figlie di Maria Ausiliatrice di Messina; il Liceo Rogazionista Gjimnazi Jo Publik di Lezhë (Albania); le Comunità socio educative delle Suore Figlie del Divino Zelo di Roma e di Oria e la Comunità educativa del CEDRO dei Padri Rogazionisti di Oria (Brindisi); l'Associazione PADIF di Altamura (BA); l'Associazione Culturale “Annibale Maria Di Francia” di Francavilla Fontana (BR) e Messina. Durante l'Udienza Generale del mercoledì il Santo Padre Papa Francesco ha benedetto il mosaico raffigurante la Madonna delle Vocazioni realizzato con pietruzze provenienti dal mondo rogazionista e realizzato dai detenuti di alta sicurezza del Carcere di Taranto.

Giovedì mattina la celebrazione è proseguita nel centro storico di Roma, con una paraliturgia iniziata nella Chiesa della Maddalena dei Ministri degli Infermi (Camilliani) e proseguita nella Basilica del Pantheon, dal tema: "150º del Rogate, dono e gratitudine. Tutto l'amore in una sfera". Nella celebrazione, presieduta dal Superiore Generale P. Bruno Rampazzo sono intervenute numerose autorità, tra cui la Superiora Generale delle Figlie del Divino Zelo Madre Teolinda Salemi, il prof. dell'Università Cattolica Sacro Cuore Ernesto Preziosi, la Signora Chiara Schirò, discendente di Sant'Annibale, il dott. Vincenzo della Corte dell'Associazione Sant'Annibale Maria Di Francia di Francavilla e rappresentanti della cittadinanza di Oria e di Messina. Ma soprattutto la celebrazione è stata animata dai tanti ragazzi e ragazze delle scuole, convenuti a Roma per la celebrazione. Inoltre, è stata consegnata una reliquia di Sant'Annibale alla Basilica del Pantheon. Sant'Annibale può essere infatti considerato uno dei più grandi testimoni, "martiri" del suo secolo, per la sua vita interamente consacrata al Signore e al bene dei piccoli e dei poveri.

Un ringraziamento speciale alla dott.ssa Cosima Mary Proto, al marito Cosimo Matarelli e alla figlia Benedetta, che hanno reso possibile questo evento. Le celebrazioni per il 150º anniversario dell'Ispirazione del Rogate avranno altri momenti pubblici in autunno a Messina, con la Conferenza dei Superiori di Circoscrizione ad ottobre e con il convegno del 20 novembre.

Circoscrizione: