Provincia Italia Centro-Sud

Anno Giubilare della Basilica/Santuario Sant’Antonio di Messina

12 aprile 2020 – Ieri pomeriggio apertura della porta Santa e inizio dell' anno Giubilare per i 100 anni della prima pietra della Basilica Santuario. Ha presieduto il cardinale Marcello Semeraro, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi con la concelebrazione del Vescovo di Messina Giovanni Accolla e del suo ausiliare Mons. Cesare di Pietro, oltre che del Superiore Generale della Congregazione, P. Bruno Rampazzo, e di tanti sacerdoti rogazionisti e del clero diocesano.

Anno Giubilare della Basilica/Santuario Sant’Antonio di Messina

8 aprile 2021 -  La S. Messa presieduta da Sua Ecc.za Mons. Cesare Di Pietro, Vescovo Ausiliare di Messina; alla quale poi è seguita l'inaugurazione di una Mostra Fotografica del Centenario.

9 aprile 2021 - Abbiamo avuto sua Ecc. Mons. Guglielmo Giombanco, Vescovo di Patti e successivamente al termine della Santa Messa una Catechesi sul “Santuario Casa di Dio e Casa degli Uomini” a cura di Mons. Giacinto Tavilla, Parroco di S. Caterina Vergine e Martire.

Con Sant’Annibale in preghiera per le Vocazioni

6 aprile 2021 – Nell’Anno Giubilare per i Cento Anni della Fondazione della Basilica Santuario S. Antonio in Messina, mercoledì 7 aprile alle ore 20.50, sarà trasmesso da TV2000 il Santo Rosario per l’Italia presieduto da Sua Ecc.za Mons. Giovanni Accolla, Arcivescovo di Messina Lipari Santa Lucia del Mela.

Alleghiamo l’apposito libretto per unirsi nella preghiera.  

100 anni fa la Fondazione della Basilica di S. Antonio in Messina

La Celebrazione in occasione dei 100 anni (3 aprile 1921 - 3 aprile 2021) della posa della Prima Pietra, per mano di S. Annibale Maria di Francia, della Basilica di S. Antonio in Messina, rappresenta, oggi come allora, la speranza della rinascita: ieri per il devastante terremoto del 1908, oggi per la gravissima pandemia sanitaria.

Messina in festa per ricordare i 100 anni della Basilica di Sant'Antonio

E’ stato presentato questa mattina il programma di eventi per ricordare la costruzione del Santuario, avvenuto dopo il grande sisma che devastò la città. Un anniversario che cade in piena pandemia e che rappresenta, come allora, un segno di grande speranza

Alessandra Zaffiro – Messina

La Santa Pasqua a Shenkoll

Pur in clima di pandemia, si sono svolti regolarmente quest’anno, dopo l’interruzione dell’anno scorso, i riti della Settimana Santa. La celebrazione della Messa Crismale il Mercoledì Santo in cattedrale a Lezhë, ha introdotto il Triduo Pasquale che si è svolto integralmente per le nostre Parrocchie in sei comunità (Shënkoll, Rrila, Barbulloj, Tale, Spiten e Zejmen). La partecipazione è stata contenuta, dovuta certamente al clima di timore di assembramenti eccessivi in questo tempo di pandemia, ma non solo.

La Pia Unione per le Vocazioni

Mensilmente viene diffusa tra gli Aderenti all'Unione di Preghiera per le Vocazioni, sacerdoti diocesani e religiosi e numerosi laici, la pagellina dell'UPV in formato jpg, facilmente divulgabile attraverso i social, con i numerosi contatti che ciascuno gestisce. In analogia a quanto avviene con l'Apostolato della Preghiera, si sviluppa così una vera e propria Rete di Preghiera per le Vocazioni che adempie le attese ed i desideri di S.