Convegno su Sant'Annibale nel liceo delle scienze umane e linguistico "Ettore Palumbo" di Brindisi e conclusione delle Celebrazioni del 150º del Rogate a Francavilla Fontana

Il 20 novembre 2019, nell'Aula Magna del liceo delle scienze umane e linguistico "Ettore Palumbo" di Brindisi, in occasione della XXX Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, si è tenuto un convegno dal titolo: "Seminare il futuro nelle periferie del mondo. La cura educativa di Sant'Annibale Maria Di Francia. Uno sguardo retrospettivo". La giornata di studi ha visto coinvolti più di 350 persone, tra alunni e professori e diverse personalità convenute per l'occasione. Sono infatti intervenuti P. Bruno Rampazzo, Superiore Generale dei Rogazionisti, l'Arcivescovo di Brindisi-Ostuni Mons. Domenico Caliandro, il Presidente dell'Unicef di Brindisi Dott. Ernesto Marinò, l'Assessore per l'educazione per il Comune di Brindisi Dott.ssa Alessandra Lettori, Stefania Coti, vice Presidente Nazionale dell'APEI e la dirigente scolastica ospitante Prof.ssa Maria Oliva. Introdotti dalla Dott.ssa Cosima Proto e moderati dalla giornalista Dott.ssa Gianrosita Fantini, entrambe dell'Associazione Culturale Sant'Annibale Maria Di Francia, si sono susseguiti come relatori la Prof.ssa Alessandra Augelli, dell'Università Cattolica di Milano e P. Matteo Sanavio, Consigliere Generale per le Opere e le Missioni. In seguito, gli alunni delle quinte classi del liceo ospitante e quelli delle terze medie del Complesso Scolastico Montessori Bilotta di Francavilla Fontana (BR), accompagnati dai loro professori, hanno presentato interessanti lavori ispirati a Sant'Annibale sotto il profilo pedagogico. L'incontro si è concluso con il saluto dell'Arcivescovo di Brindisi, preceduto dal canto della poesia di Sant'Annibale "Fior di gratitudine", musicata dal maestro Francesco Vitucci ed eseguito dal soprano Maria Rosa Angela Alberga, a sua volta accompagnata al piano dalla maestra Benedetta Matarrelli.

Nel pomeriggio, dopo aver visitato a Francavilla la scuola "Vitaliano Bilotta" di Francavilla, in cui furono ospitati i profughi terremotati degli Istituti Antoniani nei primi mesi del 1909, P. Rampazzo ha celebrato una santa messa solenne nella Chiesa dedicata a Sant'Alfonso dei Liguori, dei Padri Redentoristi, per concludere l'anniversario del 150º dell'ispirazione del Rogate.

Un ringraziamento speciale a tutti coloro che, nel corso di quest'anno celebrativo, hanno contribuito a far conoscere l'attualità di Sant'Annibale e del carisma del Rogate, soprattutto alle nuove generazioni di ragazzi e giovani.

Circoscrizione: