Curia Generalizia

A metà cammino il corso di formazione permanente

"Formazione permanente" a Morlupo. Alla settimana biblica tenuta da
P. Alberto Valentini, monfortano, dal 24 al 29 settembre sul tema "i
racconti pasquali dell'infanzia in Matteo e Luca (cc. 1-2), ha fatto seguito la
settimana di cultura generale (1-6 ottobre) nella quale diversi docenti
universitari hanno affrontato temi e problemi che caratterizzazno la nostra
attuale cultura  sociale ed ecclesiale quali: la globalizzazione,
la molteplicità dei modelli culturali, l'ecumenismo, il dialogo
interreligioso, il confronto con l'Islam, guerra e terrorismi, i nuovi termini
della pace, la difesa della vita dalla nascita alla morte. Dopo la pausa
domenicale, durante la quale i confratelli  della Provincia
Latino-Americana e della Delegazione Filippino-Indiana sono "volati" a Messina
per una visita ai luoghi e alla salma del Fondatore, ha inizio la terza
settimana durante la quale vengono affrontati argomenti concernenti la vita e la
missione dei Rogazionisti.

morlupo_fp_3.jpg

morlupo_fp_2.jpg

morlupo_fp_1.jpg

Corso quinquennale di formazione permanente a Morlupo

Si sta svolgendo in questi giorni, resso il Cenro di Spiritualità
Rogate in Morlpo,  il II corso di formazione permanente cui
partecipano una ventina di confratelli provenienti dalle diverse Circoscrizioni
rogazioniste. Il corso, che ha ladurata di un mese (23 settembre-21 ottobre), è
iniziato con la settimana biblica guidata da P. Alberto Valentini, monfortano,
docente di esegesi del Nuovo Testamento alla Pontificia Università Gregoriana,
sul  tema : I racconti pasquali del'infanzia in Matteo e
Luca.

bcasa_024541_morlupo.jpg

 

Governo generale - Settimana di programmazione

dscn4648.jpgDal 14 al 21 settembre 2007, nella Casa di Spiritualità
delle Suore della Sacra Famiglia, a Nemi, si riunisce il Governo Generale della
nostra Congregazione, al completo, il Superiore Generale, P. Giorgio Nalin, i
Consultori Generali, P. Antonio Fiorenza, P. Gabriel Flores, P. Giovanni
Guarino e P. Angelo Sardone, l’Economo Generale, P. Giuseppe Bove ed
il Segretario Generale, P. Fortunato Siciliano, per trascorrere una settimana
destinata alla revisione di vita, alla verifica ed alla programmazione annuale.

La Natività della Santissima Vergine Maria

      Nella
ricorrenza della natività della SS. Vergine Maria in alcune sedi della
Congregazione vi è l’ingresso in Noviziato dei Probandi e la prima
professione dei giovani che concludono la tappa del Noviziato. Vi sono,
poi, in altre sedi giovani religiosi che rinnovano la professione annuale.

     In
Italia, a Messina – Villa Santa Maria, entrano in Noviziato i seguenti
probandi: Roberto Caminiti (ICS), Antonio Fiscella (ICS), Giuseppe Pappalettera
(ICS), Claudio Pizzuto (ICS) e Erik Soltes (ICN). Fanno la prima professione
Giovanni Stefanelli (ICS) e Firas A. Kidher (ICN). Rinnovano i voti
temporanei nella sede dello Studentato di Roma undici giovani, dieci
delle due Province Italiane ed uno del Rwanda.

     A
Cyangugu (Rwanda) entrano in Noviziato i probandi Alfonse Niyibizi,
François Birindwa e Viateur Kalinda. Fanno la prima professione Fidèle
Twagirumukiza e Patrice Nduhungirehe. Due giovani magisterianti rinnovano
i voti temporanei in Ngoya (Camerun).

      In
Vietnam sono ammessi come aspiranti sette giovani ed uno fa il suo ingresso
nel pre-noviziato. 
 

Gioia generosità e impegno per le vocazioni!

Il santo Padre Benedetto XVI nel corso dell'udienza generale nell'aula Nervi ha di mercoledì 22 agosto, ha rivolto ai membri dell'Associazione Famiglie Rog, Laici Animatori Vocazionali Rogazionisti (Lavr) queste belle parole: "Il mio pensiero va poi alle Famiglie e ai laici animatori vocazionali Rogazionisti. Cari amici, continuate con gioia e generosità nel vostro impegno in favore delle vocazioni di speciale consacrazione, secondo l’esempio e gli insegnamenti di sant’Annibale Maria Di Francia".  Le due associazioni celebrano quest'anno il 25° di fondazione. Erano presenti all'udienza circa 300 persone  membri delle due associazioni delle Famiglie Rog e dei Lavr e componenti del Cenacolo Vocazionale di Grottaferrata, guidate dai rispettivi responsabili religiosi e laici. Vi erano anche i due iniziatori delle associazioni P.Antonio Di Tuoro (Lavr) e P.Nicola Bollino (Famiglie Rog) con P.Angelo Sardone, consultore generale addetto al laicato. Al termine dell'udienza a nome dell'Associazione Famiglie Rog è stata consegnata al santo Padre una icona in pietra della Sacra Famiglia, realizzata dall'artista Maria Morelli Mignozzi delle Famiglie Rog di Bari.

Esercizi spirituali della Famiglia del Rogate

ImageDalla sera del 28 luglio hanno avuto inizio nel Centro di Spiritualità Rogate di Morlupo gli Esercizi spirituali della Famiglia del Rogate dal tema “Io sono con voi per sempre”, animati dal biblista Don Giuseppe Di Virgilio, sacerdote particolarmente vicino a noi che ha curato il Dizionario Biblico della Vocazione, che uscirà nei prossimi mesi. Al corso partecipano Rogazionisti, Figlie del Divino Zelo, Missionarie Rogazioniste, Famiglie Rog ed altri laici e laiche vicine alla nostra spiritualità, in tutto quarantanove persone. Gli esercizi spirituali si concludono il prossimo 3 agosto.

 

 

 

Anniversario dell’elezione del Superiore Generale

Il 22 luglio 2007 ricorre il
terzo anniversario della elezione di P. Giorgio Nalin, per il secondo mandato,
come Superiore Generale della Congregazione, a Morlupo (Roma) durante l’11°
Capitolo Generale dell’Istituto. I Rogazionisti in questa occasione guardano a
lui, nono successore di Padre Annibale, con affetto, stima e gratitudine per la
missione che svolge, con le sue gioie e sofferenze, rivolgendogli l’augurio più
sentito. Il ringraziamento e la preghiera sono rivolte anche ai Sacri Cuori,
affinché continuino ad assisterlo con la loro benedizione. Si associa a questi
sentimenti ed alla preghiera tutta la Famiglia del Rogate.

In settembre il Dizionario Biblico della Vocazione

Dal 26 giugno
al 1° luglio 2007 il Consiglio della Conferenza Episcopale Europea
(CCEE) ha riunito il servizio europeo per le vocazioni (EVS), composto
dai Centri Nazionali Europei per le Vocazioni. A Zara, in Croazia, P.
Raffaele Sacco è stato invitato a presentare il “Dizionario Biblico
della Vocazione”, a cura di Giuseppe De Virgilio, che sarà editato
dal Centro Rogate Internazionale nel settembre 2007.

Preghiere al Signore, volume II

E' uscito in questi giorni eImaged è in distribuzione nelle Case il volume II degli Scritti di sant'Annibale, Preghiere al Signore (1913-1927). Il volume che si compone di 650 pagine comprende il resto delle preghiere con date, le preghiere che non hanno date, e gli esemplari conservati nell'Archivio della Postulazione Generale delle Suppliche all'Eterno Divin Genitore nel Nome SS.mo di Gesù. Chiunque dei confratelli Rogazionisti desidera altre copie può chiederle direttamente alla Curia Generalizia: godrà dello sconto del 50%.

Alleanza Sacerdotale Rogazionista

ALLEANZA SACERDOTALE ROGAZIONISTA

INDAGINE STORICA E PROSPETTIVE PER IL FUTURO 

SEMINARIO DI STUDIO 

5 luglio 2007 

Centro di Spiritualità Rogate

MORLUPO 
 
 

           Mattino: 

  1. “Alleanza Sacerdotale Rogazionista”.  Pensiero ed esperienza di sant’Annibale Maria Di Francia 

           P. Angelo Sardone rcj             

  1. “Alleanza Sacerdotale Rogazionista”. Dal Fondatore ad oggi

           P. Fortunato Siciliano rcj

     

           Interventi dell’Assemblea 

    Pomeriggio: 

  1. Tavola rotonda con interventi dell’Assemblea:

       ALLEANZA SACERDOTALE ROGAZIONISTA: QUALE FUTURO? 

    Modera:

    P. Luciano Cabbia

    Intervengono:

    P. Amedeo Pascucci:

      Rogate e Ministri Ordinati: Alleanza Sacerdotale  Rogazionista  e/o Unione di   Preghiera per le Vocazioni? 

     P. Silvano Pinato, P. Mario Di Pasquale:

                  Alleanza Sacerdotale Rogazionista: un’esperienza ancora riproponibile? 

          P. Sandro Perrone: Sintesi della giornata. 
     

          ________________________________ 

I lavori iniziano alle ore 9.15 e terminano alle ore 19.00. Ampio spazio viene riservato al dibattitoin assemblea con lo scopo di favorire il contributo critico dei confratelli.