Curia Generalizia

Solennità dell'Ascensione a Piazza Asti - Roma

Nella solennità dell'Ascensione del Signore, la messa delle 10.30 è stata presieduta dal parroco P. Pasquale Albisinni, con la partecipazione dei ragazzi del catechismo, dei loro genitori e dei catechisti. L'Eucaristia, animata dal giovane coro della parrocchia, si è conclusa con il saluto festoso dell'immagine di Cristo Risorto, tra il lancio dei petali di rosa portati dai bambini.
 

La nascita della Congregazione (1897) e la canonizzazione del Fondatore Sant’Annibale Maria Di Francia (2004)

16 MAGGIO – 2021 - In questo giorno ricordiamo la nascita della nostra congregazione dei padri Rogazionisti, nel quartiere Avignone, in Messina, con i primi tre giovani laici collaboratori di S. Annibale Maria che in questo giorno presero l'abito religioso e fecero il loro ingresso in Noviziato.

In seguito, il Santo Fondatore scelse per i suoi religiosi il nome di "rogazionisti", dalla parola latina Rogate tratta dalla frase evangelica: Rogate Dominum messis ut mittat operarios in messem suam.

Festa della Madonna di Fatima a Piazza Asti, Roma

Giovedì 13 maggio, festa della Madonna di Fatima, nella Parrocchia dei Santi Antonio e Annibale Maria a Piazza Asti, si sono vissuti momenti intensi di devozione e amore a Maria Santissima. Con la collaborazione degli "Araldi del Vangelo", alle 18.00 è stata accolta la statua della Madonna sul sagrato della chiesa parrocchiale e poi, come da programma, si è tenuto il santo rosario e la santa messa. La santa messa è stata presieduta da Mons. Dario Gervasi, vescovo ausiliare di Roma, insigne frutto vocazionale della nostra parrocchia.

Padre Mario Magro al santuario di Maria SS. del Ponte a Caltagirone

9 maggio 2021 - Padre Mario Magro, in qualità di Presidente Nazionale del CNS Collegamento Nazionale Santuari ieri, venerdì 7 maggio, era Caltagirone (Ct) al Santuario Diocesano di Maria SS. del Ponte. Qui è stata presentata la Lettera Pastorale di S.E. mons. Calogero Peri, "Ave Maria, Fonte  d'Amore e Ponte di Dio", per l'Anno Giubilare Mariano in occasione del 450° Anniversario dell'Apparizione della Beata Vergine Maria al Ponte. Santuario Mariano Diocesano Maria SS. del Ponte Sono intervenuti lo stesso S.E. Mons.

Festa di S. Giuseppe Lavoratore a Piazza Asti

Sabato 1º maggio la parrocchia dei Santi Antonio e Annibale Maria a Piazza Asti ha organizzato una festa speciale per la ricorrenza di San Giuseppe Lavoratore, coinvolgendo numerosi gruppi parrocchiali e promuovendo varie iniziative. La giornata si è aperta nel primo pomeriggio con un pranzo per i poveri, poi, alle 17.00, si è celebrata la solenne eucaristia presieduta dal parroco, P. Pasquale Albisinni, con la benedizione dei lavoratori. Alle 18.00, solenne processione della statua di San Giuseppe attorno alla Piazza, con l'affidamento della Parrocchia al Santo.

Inizio del Mese Mariano

Nell'anno di San Giuseppe apriamo il mese di Maggio con la Sacra Famiglia

Padre Annibale vigilava che in tutte le Case il mese di maggio si celebrasse con fervore, coi fioretti, giaculatorie e letture appropriate, quando mancava il discorso che a volte era tenuto a turno dai
ragazzi. Si chiudeva il mese di maggio con l’offerta dei cuori: su di un cuore di carta ognuno apriva il proprio cuore alla Madonna, e dopo l’offerta, si lasciavano alcun tempo ai piedi della Vergine e poi si bruciavano».
(Cfr. L’Anima del Padre. Testimonianze, p. 335)

MISSIONI Rog N.3 2021

IL MESE DI MAGGIO. Viene presentata e descritta la tradizione cattolica di riservare un mese particolare dell’anno alla devozione della Vergine. In Maria la Chiesa vede e riconosce la prima missionaria di Gesù.

La comunità parrocchiale, quale aspetto e momento di vita ecclesiale locale, si riconosce e si definisce missionaria.

PER SFOGLIARE LA RIVISTA CLICCA IL LINK:

Accoglienza della reliquia del Sacro Manto di San Giuseppe

Da venerdì 23 aprile 2021 a domenica 25 aprile, è esposta, nella Chiesa Parrocchiale dei Santi Antonio e Annibale Maria a Roma, l'antichissima reliquia del Sacro Manto di San Giuseppe, custodita da secoli nella Basilica di Sant'Anastasia al Palatino e portata a Roma, secondo la tradizione, da San Girolamo. All'accoglienza solenne della Reliquia è seguita la preghiera del Rosario di San Giuseppe e la celebrazione eucaristica, nell'anniversario sacerdotale, il sedicesimo, del Parroco, P. Pasquale Albisinni. Infine, P.

San Giuseppe: il sogno della vocazione – 25 aprile 2021 - 58ma Giornata Mondiale di Preghiera per le Vocazioni

Dio vede il cuore (cfr 1 Sam 16,7) e in San Giuseppe ha riconosciuto un cuore di padre, capace di dare e generare vita nella quotidianità. A questo tendono le vocazioni: a generare e rigenerare vite ogni giorno. Il Signore desidera plasmare cuori di padri, cuori di madri: cuori aperti, capaci di grandi slanci, generosi nel donarsi, compassionevoli nel consolare le angosce e saldi per rafforzare le speranze.