Curia Generalizia

Festa e processione di S. Antonio a Piazza Asti - Roma

Dopo la solenne Santa Messa, dopo due anni si sono svolti i tradizionali festeggiamenti per la solennità di S. Antonio di Padova a Piazza Asti. La processione dei Santi Patroni per le vie del quartiere tuscolano è stata portata dalle due confraternite parrocchiali. Di seguito, lo spettacolo di musica e danze popolari a cura della Compagnia Sciarraballo, l'estrazione della Lotteria e lo spettacolo pirotecnico. S. E. il Card. Tagle è voluto rimanere per i festeggiamenti di S. Antonio portando in processione la reliquia e benedicendo la folla festante.

 

Celebrazione Eucaristica a Piazza Asti nella Solennità di S. Antonio

La Parrocchia dei Santi Antonio e Annibale Maria a Piazza Asti, Roma, ha vissuto momenti particolarmente intensi nella solennità di S. Antonio di Padova. Al termine della novena, il 13 giugno, alle 18.30 ha presieduto la solenne concelebrazione eucaristica il Cardinale Luis Antonio G. Tagle, Prefetto della Congregazione Vaticana per l'Evangelizzazione dei Popoli. Nell'omelia e nella Santa Messa ha ribadito il suo profondo legame di amicizia con i Padri Rogazionisti che ha conosciuto personalmente da quando, in Filippine, è stato aperto il centro di Silang - Cavite.

 

Parrocchia di Sant’Antonio a Circonvallazione Appia (Roma) – Festa del Santo Patrono

Solennità di Sant'Antonio di Padova e Chiusura dell'Anno Pastorale Parrocchiale di San Giuseppe e della famiglia presso la Parrocchia Sant'Antonio a Circonvallazione Appia - Roma.

Nel pomeriggio si è tenuta la solenne Concelebrazione Eucaristica presieduta da Sua Em.Cardinale Angelo De Donatis, Vicario Generale di Sua Santità per la Diocesi di Roma, Concelebranti l'Arcivescovo Giuseppe Lanza e numerosi sacerdoti.

Sant’Antonio di Padova e la Pia Opera

Da una lettera circolare di Padre Annibale del 1918: “Io già vedo la vostra gioia, figliuoli carissimi, per l’omaggio inaspettato, ma meritatissimo, che tutte le nostre case si appresteranno a rendere ad un Santo che, se per tutti, quale Santo di tutto il mondo, è carissimo e amatissimo consolatore, per noi è ciò che io non valgo ad esprimere, essendo che ai suoi meriti, alla sua potente intercessione presso i Cuori SS. di Gesù e di Maria, e diciamo pure presso il gran Patriarca S.

Solennità di S. Annibale a Piazza Asti

Il 1º giugno, solennità di S. Annibale a Piazza Asti in Roma il programma è stato piuttosto intenso. La mattinata si è aperta con le lodi solenni e le sante messe con la benedizione delle spighe. Si sono susseguiti i pellegrinaggi alla cappella della reliquia del cuore del Santo e in serata, alle 19.00, la solenne concelebrazione è stata presieduta da Don Michele Gianola, Direttore dell'Ufficio Nazionale per le Vocazioni e Sottosegretario della CEI. Al termine, l'omaggio floreale e danzante e il piccolo spettacolo pirotecnico sul sagrato della chiesa parrocchiale.

 

 

Conclusione del mese di maggio a Roma P. Asti

Martedì 31 maggio scorso, nella festa della Visitazione della Beata Vergine Maria, nella Parrocchia di Roma in Piazza Asti si è tenuta la tradizionale conclusione del mese di maggio con l'offerta dei cuori a Maria. Dopo la solenne celebrazione della santa messa, sul sagrato della chiesa si è pregato il Santo Rosario aux flambeaux e si sono bruciati i cuori di carta davanti all'immagine di Maria Santissima.

 

Padre Palma sulla rivista Madre di Dio

10.06.2022 - Il numero di giugno 2022 della rivista mariana Madre di Dio della  Società San Paolo, nella rubrica Incontri con Maria, pubblica un articolo di Giuseppe Sacino, igs, su Padre Pantaleone Palma, fornendo una essenziale e significativa sintesi della sua straordinaria figura di uomo di Dio che ha calcato le orme di Padre Annibale.

Instrumentum Laboris per il XIII Capitolo Generale - testo definitivo

Nella sessione del Consiglio Generale del 9 giugno 2022, il Presidente della Commissione precapitolare, P. Jose Maria Ezpeleta, ha presentato il testo finale dell'Instrumentum Laboris per il XIII Capitolo Generale, rivisto dalla Commissione col recepire le osservazioni e i suggerimenti pervenuti. Il documento, pertanto, deve essere considerato definitivo, per essere consegnato al XIII Capitolo Generale. 

Padre Bruno Rampazzo, Superiore Generale, ha scritto una lettera di presentazione dell'Instrumentum Laboris ai delegati del Capitolo.